HomeTag omissis

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/06/ecografia.jpeg

Si trova al secondo piano del palazzo che ospita il distretto sanitario di Battipaglia di piazza San Francesco: sta lì, coperta da un lenzuolo bianco dal vago richiamo mortuario e vivrà finché potrà, cioè fino a quando non sarà obsoleta e toccherà comprarne un’altra: che pure resterà faccia a muro perché l’assurdo sembra essere ormai compagno di strada della “gloriosa” dirigenza sanitaria campana che cambia ad ogni quinquennio.  E’ costata poco meno di cinquamilia euro...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/03/Eboli_PianodiZona-1026x720.png

Piano di Zona, abbiamo un problema. Un altro problema. Dopo il papocchio delle graduatorie scavalcate per i contributi ai disabili, è l’ora di un altro piccolo/grande “scandalo” interno al consorzio degli otto comuni aderenti al Piano: e pure questo, come l’altro, promette un futuro di carte bollate, divise, magistrati e, soprattutto, soldi per pagare periti, consulenti e avvocati. Come se di guai per l’amministrazione pubblica locale non ce ne fossero già abbastanza. Si tratta della...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/05/procura-napoli-art.-1-1280x700.jpg

E’ una partita sostanzialmente chiusa quella dell’ex Ises, almeno per quanto concerne l’attualità: la Regione si è definitivamente pronunciata con un decreto tombale a gennaio scorso e l’Asl ha fatto quanto doveva con una propria dettagliata istruttoria, sbarrando così la strada ad una gigantesca truffa che soggetti ben individuati (seppur non del tutto) hanno provato a perfezionare in danno della collettività, del Ssr, dei residui lavoratori della coop e, soprattutto, dei disabili ancora in ostaggio...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/04/disabili0032.jpg

Al Piano di zona S3 scoppia il caso dei contributi per i disabili gravi bypassati da chi aveva meno titoli e punteggi. Sospetti di certificazioni fasulle e pressioni sugli uffici Graduatorie non rispettate, malati gravi che aspettano dal tempo, corsie preferenziali per l’erogazione dei contributi, in qualche caso addirittura il sospetto che le certificazioni siano false: c’è un po’ di tutto in questo nuovo filone riguardante il Piano sociale di zona S3, il cui comune...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/03/DeMaio_Conte_Reddito-900x720.jpg

«La vuoi la verità? Io non so neppure accenderlo questo computer che vedi qui sulla mia scrivania». Volendosi accontentare basterebbe questa frase sussurrata in confidenza al cronista da un simpatico impiegato di un centro per l’impiego del Salernitano per farsi un’idea di che cosa sta –o starebbe- per accadere in Italia di qui a poco più di un mese con l’entrata in vigore delle norme sul “Reddito di cittadinanza”. Ciò che qui a Libero liberamente abbiamo chiamato...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/02/Eboli_Trestelle.png

La Direzione distrettuale antimafia di Salerno ha stretto ieri il cerchio attorno all’ennesimo, ancorché presunto, grumo criminale che affligge ampi pezzi di territorio italiano, specie al Sud. Con le accuse di corruzione e istigazione aggravata alla corruzione, detenzione e porto illegale di armi da sparo clandestine, ricettazione e turbata libertà degli incanti aggravata dal metodo mafioso, sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare Emilio Vastarella, direttore provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Salerno, Gianluca La...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/02/Reddito-di-cittadinanza-bozza.jpg

A scuola ci hanno insegnato la famosa formuletta: Cvd, ossia “Come volevasi dimostrare” per dire che, date certe premesse teoriche, un determinato risultato concreto sarà inevitabile. Esattamente come nel caso del reddito di cittadinanza applicato alla società italiana, monumentale pretesa di trasformare i «levantini in scandinavi» secondo una classificazione sociologico-letteraria forse datata ma efficace per rendere un concetto. Ecco, allora, che a Napoli come a Palermo (tanto per limitare il discorso alle antiche capitali del...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/02/luigi-di-maio22.jpg

La notizia vera sarebbe che Di Maio stamattina (ieri per chi legge) presenzierà ad un convegno intitolato “Merito e innovazione”: quella, invece, più «rumorosa» è che ad accoglierlo nella sua Pomigliano D’Arco potrebbe esserci la seconda ondata di proteste dopo quella che lo travolse un paio di mesi addietro quando fu invitato a parlare all’istituto tecnico “Bersanti”, sempre nella «sua» città d’origine. Stavolta, però, si tratta del liceo classico-scientifico “Imbriani”, la stessa scuola frequentata dal...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/01/Eboli_PalazzoFM-eolopress.jpg

«…Decreta 1) di rigettare le istanze su piattaforma So.re.sa. presentate dalla “Ises soc.coop. a.r.l.” e successivamente reiterate dalla “Nuova Ises soc. coop sociale”, di accreditamento istituzionale definitivo….2) di prendere atto dell’avvenuta risoluzione del rapporto di temporaneo accreditamento con il Ssr in capo alla “Ises”, risoluzione già avvenuta, ai sensi dell’art.25 della L.R. 15/2002, precedentemente alla cessione del rampo d’azienda operata in favore della Nuova Ises…”. Et cetera.».  Il linguaggio della Regione Campania è freddo, lapidario,...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/01/eboli_panoramica.jpg

Il 15 gennaio del 2013 su questo sito pubblicammo un articolo all’interno del quale raccontavamo, tra l’altro, che in un centro sportivo pubblico sito in località Santa Cecilia di Eboli v’era stato un incontro tra esponenti, più o meno vecchi e più o meno nuovi, dei clan camorristici della Piana. A tale incontro -scrivemmo- vi partecipò anche l’ex sindaco di Eboli Martino Melchionda (nella foto a dx),  scrivemmo pure che la cosa, vale a dire...