HomeTag eboli

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2021/08/Mozzamobile.jpg

Debutterà domani 31 agosto a Cibus 2021 la “Mozza-Mobile”, la roulotte del consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana dop, su cui viaggerà l’oro bianco. Un tour on the road che durerà per tutto l’autunno toccando, tra le varie tappe, Cheese 2021: Città di Bra e Slow Food. “Il Paese sta vincendo la sfida contro il coronavirus – commenta il direttore del Consorzio di Tutela, Pier Maria Saccani a proposito della ripresa degli eventi...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2021/06/rucola-pianta.jpeg

Arriva anche l’ultimo atto per il riconoscimento del consorzio della rucola igp- piana del Sele. Il direttore generale del Dipartimento delle politiche agricole, alimentari e forestali Oreste Gerini, ha firmato l’atteso decreto con cui riconosce al Consorzio – costituito nel marzo scorso – l’attività di tutela della rucola della Piana del Sele IGP contro tutte le forme di contraffazione e quella di promozione del prodotto. Il Consorzio – con sede legale ad Eboli (Sa) in...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2021/06/landini-eboli.jpg

Giornata di mobilitazione per la sicurezza sul lavoro, Cgil, Cisl e Uil propongono assemblee unitarie in tutta Italia insieme alle lavoratrici e ai lavoratori La giornata di  giovedi’ 20 maggio, data simbolo in cui nel 1970 fu approvato lo Statuto dei lavoratori, rientra nell’ambito delle iniziative lanciate dai sindacati con lo slogan “Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro” e la richiesta di un “Patto per la salute e la sicurezza” tra governo e parti...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2021/02/AgricoltoriGiovani.jpg

Biotecnologie impiegate in agricoltura è questa la nuova sfida per i giovani agricoltori e, secondo un’indagine dell’Osservatorio Giovani Agricoltori (promosso da Edagricole e dalla rivista “Terra e Vita”) svolta in collaborazione con Bayer, il 70% dei giovani agricoltori è favorevole all’utilizzo delle Tea (tecnologie di evoluzione assistita) nella gestione delle imprese agricole.  Così come riportato in un articolo a firma di Isabella Ceccarini sul sito rinnovabili.it i dati dell’indagine, elaborati da Nomisma, “Il 45% dei...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2020/10/Cariello-Comune-spalle-1280x600.jpg

E’ il 30 giugno di quest’anno quando l’imprenditore caseario Gianluca La Marca viene sentito, nuovamente, dal pubblico ministero Francesco Rotondo. Ci muoviamo nell’ambito del procedimento penale che ha portato il sindaco di Eboli, allo stato sospeso dal prefetto, dietro le sbarre. A La Marca viene chiesto una sorta di approfondimento di quanto già dichiarato in un altro procedimento a proposito dei suoi rapporti con Cariello. «Prima, durante e dopo» risponde l’imprenditore a questa precisa domanda...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2020/10/eboli_leoni33.jpg

E’ una miniera di guai quella scavata dal sindaco ri-uscente di Eboli Massimo Cariello. Per sé e per quanti avrebbero preso parte al gigantesco banchetto allestito nel corso degli ultimi cinque anni. Non sono, infatti, soltanto tredici le persone indagate per corruzione dal sostituto procuratore della repubblica di Salerno Francesco Rotondo e dal procuratore capo Giuseppe Borrelli: accanto ai nomi già circolati e resi pubblici contestualmente all’applicazione dell’ordinanza cautelare del 9 ottobre scorso che ha...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2020/10/municipio-eboli-1-800x450-1.jpg

Comincia a delinearsi meglio il quadro dei fatti e delle accuse contestate al sindaco ri-uscente Massimo Cariello. Tralasciando, per ora, la parte relativa ai concorsi pubblici truccati per favorire persone di suo gradimento o interesse, la sostanza vera delle cose rimanda sempre al danaro, al giro di soldi, alla corruzione. Per esempio, c’è una specifica circostanza che fotografa alcuni fatti abbastanza eloquenti. I protagonisti sono Massimo Cariello e l’ingegnere Agostino Napoli, coindagato per la medesima...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2020/10/Casciello_aula.jpg

«Il Consiglio comunale di Eboli, a seguito dell’inchiesta che ha portato all’arresto del sindaco Massimo Cariello, va sciolto. È necessario, oltre che opportuno». Lo afferma l’onorevole Gigi Casciello, deputato di Forza Italia e tra i fondatori dell’associazione Voce Libera, nel presentare un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese.   «Da garantista convinto, che non ha mai accettato il giustizialismo prima dei processi né l’affidare alle vie giudiziarie il destino della politica, ritengo stavolta indispensabile che...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2018/12/Eboli_Comune_retro.jpg

Il tentativo è quello di fare squadra intorno a Luca Sgroia per fedeltà verso Massimo Cariello, ma le prime crepe già cominciano a vedersi. Alcune ancora sussurrate, altre già pubbliche. A partire dal coordinatore della lista “Eboli popolare” nonché segretario ebolitano di Forza Italia, il commercialista Paolo Polito (nella foto). Interrogato sul delicato argomento Polito ha dichiarato: «Penso sia finita, purtroppo nel peggiore dei modi. Sono stato delegato della lista Eboli Popolare, che ha preso...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2020/10/MASSIMO-CARIELLO-11.jpg

L’idea è che oggi sia il «giorno della verità» per il sindaco ri-uscente Massimo Cariello, chiamato alle 9,30 a comparire dinanzi al Gip Alfonso Scermino, che ne ha ordinato l’arresto il 9 ottobre scorso su richiesta del pm Francesco Rotondo e del procuratore capo Giuseppe Borrelli. Drammaticamente, non sarà quello della verità perché la strada è ancora lunga. Specie se si considera che un’altra spada si agita sul suo capo, accanto a diverse altre, pronta...