Nicola Russomando

HomeAuthor Nicola Russomando

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2020/10/bibbia-manoscritto-greco.jpg

È apparso di recente, il 19 settembre, sul maggiore quotidiano nazionale un articolo che tributa il dovuto riconoscimento ad un’opera al centro degli studi di generazioni di studenti liceali, il celeberrimo vocabolario greco-italiano «Lorenzo Rocci». Dal 1939 «il Rocci» è per antonomasia il vocabolario per il greco antico in ambito italiano, affiancato, ma non soppiantato, solo nel 1995 dal più «agevole» GI di Franco Montanari, frutto quest’ultimo dell’era informatica e della sinergia di un gruppo...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2020/04/papa-prega-pandemia-coronavirus.jpg

Eccezionalmente l’arcivescovo di Salerno Andrea Bellandi nella sua omelia per la messa della V Domenica di Quaresima – I Domenica di Passione per il rito antico – ha deciso di omettere il richiamo alle letture proposte per concentrarsi sulle parole di papa Francesco nello straordinario rito penitenziale di venerdì 27 marzo. È noto che il discorso del Papa in questa occasione ha avuto risonanza mondiale e, meditando sull’episodio della tempesta sedata del cap. IV del...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2020/01/celibato_sacerdotale.jpeg

Giovedì prossimo, 30 gennaio, sarà distribuito nelle librerie anche in Italia “Dal profondo del nostro cuore”, il saggio teologico concepito a quattro mani dal papa emerito Benedetto XVI e dal cardinale Robert Sarah, attuale prefetto della Congregazione per i Sacramenti e il Culto divino. Materia della riflessione è la difesa del celibato sacerdotale per il clero della Chiesa cattolica di rito latino, ma soprattutto il rifiuto di una concezione puramente funzionalistica del sacerdozio ministeriale. Del...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/12/PapaFrancesco_consiglio002.jpeg

Capita talvolta che capolavori della letteratura siano conosciuti quasi esclusivamente attraverso una loro citazione, che, estrapolata dal contesto, è assunta come modo di dire. È il caso de “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, capolavoro assoluto del Novecento italiano, citato sempre per la battuta del giovane Tancredi in dialogo con lo zio Fabrizio “se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi”. L’abusata citazione del Gattopardo è stata assunta come esempio di...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/09/Bellandi_SanMatteo2.jpg

“Ratzinger è sbarcato a Salerno”: potrebbe essere questo il titolo che riassume l’esordio dell’arcivescovo Bellandi nel solenne pontificale per la festa di S. Matteo, patrono principale della città. Già da queste colonne si sottolineava la centralità della riflessione liturgica nell’insegnamento del teologo Bellandi. Al pontificale se ne è avuta conferma. E i segni nella liturgia rappresentano un chiaro rimando a contenuti ben specifici. Innanzitutto, la centralità della croce sulla mensa dell’altare, laddove, sulla base di...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/07/Bellandi10.jpg

L’ordinazione episcopale di Andrea Bellandi a nuovo arcivescovo di Salerno ha avuto per ordinante principale il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze (a sx nella foto). Scelta più che naturale per chi come Bellandi proviene dalla diocesi del giglio e ha dovuto fare sacrificio della consacrazione in S. Maria del Fiore per la cattedrale di Salerno in nome delle opportunità suggerite dal nunzio apostolico in Italia all’atto della comunicazione della nomina. Celebrazione salernitana che di...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/06/Papa-Francesco-Napoli.jpg

Il discorso di papa Francesco tenuto a Napoli il 21 giugno a chiusura del convegno organizzato dai Gesuiti della Facoltà teologica dell’Italia Meridionale, sezione s. Luigi, su “La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo” è stato letto per lo più in chiave di politica interna. Eccezione significativa quella offerta da Massimo Introvigne, sociologo delle religioni, che dalle colonne de “Il Mattino” lo ha giudicato “come uno dei passaggi storici del suo pontificato. Anche...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/06/de_septem_sigillis-900x720.jpg

“Non basta essere un grande autore, è necessario essere anche un autore fortunato”: è stato questo il giudizio di sintesi pronunciato da un noto teologo, il benedettino P. Giulio Meattini dell’abbazia di Noci, a chiusura di un convegno sul De septem sigillis del monaco cavense Benedetto da Bari, che si è tenuto alla Badia di Cava il 31maggio e il I giugno. Due giorni di confronto tra paleografi e teologi su un’opera, datata 1227, che...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/05/monsignor-andrea-bellandi.png

La nomina di Andrea Bellandi, vicario generale della diocesi di Firenze, docente di teologia dogmatica presso la Facoltà teologica dell’Italia centrale, ad Arcivescovo di Salerno segna un momento di rottura nella storia recente dell’arcidiocesi e, in generale, è conferma di una svolta nella politica delle nomine episcopali seguita per l’Italia. Dalle colonne di “Eolo” si è avuto modo di anticipare che difficilmente per Salerno si sarebbe seguito il consolidato andazzo di un vescovo spostato da...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/02/Leopardi-1024x768.jpg

A duecento anni esatti dalla composizione di una delle liriche più famose della letteratura italiana, “L’Infinito” di Giacomo Leopardi, torna utile evidenziare il fondamentale contributo agli studi leopardiani rappresentato da “Leopardi e il «mal di Napoli» (1833-1837). Una «nuova» vita in «esilio acerbissimo»” di Carlo Di Lieto. L’autore, docente di Letteratura italiana presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, ha ricostruito in un volume di oltre mille pagine il periodo che va dal 2 ottobre...