Carmine Sasso

HomeAuthor Carmine Sasso

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/10/banksy1.jpg

Napoli spicca tra le massime capitali europee della street art e vanta il ruolo di essere l’unica città italiana in cui Banksy, artista e writer inglese, la cui identità è ancora sconosciuta, ha lasciato la sua firma.  Due sono le opere che uno dei maggiori esponenti della street art ha consegnato alla città.   La prima è “La Madonna con la pistola”, oggi protetta da un plexiglass, è l’unica opera certa di Banksy in Italia ed è in piazza...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/04/carnevale_aliano2.jpg

Carnevali storici: assegnate le risorse 2019 dal fondo FUS (Fondo unico per lo spettacolo), finanziati dal ministero dei Beni culturali ventisei organismi per un totale di 1.858.060 euro. In Campania riconosciuto il carnevale di Palma Campania ed in Basilicata il carnevale di Aliano (MT) e di Pignola (PZ) A partire dal 2018, i carnevali storici sono entrati di diritto nel Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS). Questo è stato il frutto delle modifiche effettuate con decreto...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/03/Surrogati.-Un-amore-ideale-900x720.jpg

Con la mostra “Surrogati. Un amore ideale”, a cura di Melissa Harris, dal 21 febbraio al 22 luglio 2019  ospitata dall’Osservatorio della Fondazione Prada* in galleria Vittorio Emanuele a Milano, si esplorano concetti quali l’amore familiare, romantico ed erotico attraverso la selezione di 42 opere fotografiche di Jamie Diamond (Brooklyn, USA, 1983) ed Elena Dorfman (Boston, USA, 1965). Entrambe le artiste scelgono un aspetto specifico e insolito di questo tema universale: il legame emozionale tra...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2019/03/Gabriel_Zuchtriegel001.jpg

Il parco archeologico di Paestum con le azioni messe in campo dal vulcanico direttore, Gabriel Zuchtriegel, è riuscito a raccogliere fondi privati per un importo di trecentomila euro, di cui centosettantamila negli ultimi dodici mesi dal conferimento dell’autonomia finanziaria e gestionale iniziata tre anni fa. Il Parco destina i fondi raccolti a progetti di ricerca e restauro dei beni culturali di propria competenza. “Considerando che siamo partiti da zero tre anni fa – dichiara il direttore...