SaluteSentirsi belle nonostante il cancro: la casa di cura Salus apre al progetto “Vita mia”

Combattere e vincere sulla malattia attraverso non solo cure dedicate ed altamente specialistiche, ma anche con l’ausilio di figure qualificate per accettare i cambiamenti psichici e fisici a cui sono sottoposti i malati oncologici. Sono questi gli obiettivi del progetto “Vita Mia” promosso dall’associazione “Raggi di Sole” in partnership con “La Casa di Cura Salus”, che sarà presentato venerdì 31 gennaio, alle ore 11.00, presso il Centro congressi Salus a Battipaglia.  

Si tratta di un progetto che ha l’obiettivo di sostenere chi sta vivendo il dramma della malattia, attraverso interventi volti a migliorare la qualità della vita dei pazienti oncologici.  Il progetto prevede una serie di iniziative mirate alla condivisione ed alla risoluzione di problemi pratici con cui si è costretti a fare i conti  durante i trattamenti terapeutici: notevoli, infatti, sono i cambiamenti che il paziente subisce sia nel corpo che nello spirito, tanto che spesso si combatte, prima che con il tumore, contro se stessi perché non ci si riconosce più.
Con l’intento di supportare le donne in un momento così doloroso l’associazione “Raggi di Sole“, presieduta da Lucia Lodi (a dx nella foto) diventa ente promotore del progetto «VitaMia» che prevede, con l’ausilio di figure altamente qualificate, di aiutare nella cura dell’aspetto sia fisico che emotivo coloro che hanno difficoltà ad accettare ed amare la nuova immagine di sé. Queste “cure” consentono di agire sull’umore e contribuiscono ad un miglioramento nel percorso terapeutico, oltre a stimolare una diversa percezione di sè stessi e della malattia.

Il tumore della mammella è una patologia in continuo aumento che ha ormai da tempo assunto una valenza non solo umana ma anche sociale ed economica. La diagnosi precoce è obiettivo primario per assicurare la più alta percentuale di guarigione e di conseguenza anche minori costi per la società. Già da molti anni è stato istituito presso la Casa di Cura Salus di Battipaglia un Centro di Senologia e Chirurgia Senologica diretto dal dottore Flavio Volpe.
La dotazione di apparecchiature all’avanguardia ed il rapporto multidisciplinare fra i vari servizi pone la struttura agli standard qualitativi previsti per una unità di senologia come riportato dalle maggiori autorità del settore (Istituto Europeo di Oncologia, Istituto Tumori di Milano, Foncam, Eusoma, etc.).
La struttura, infatti, prevede una chirurgia dedicata, una radiologia dedicata, un anatomo-patologo dedicato anche per esami istologici intraoperatori, la medicina nucleare, l’oncologo medico con il servizio di chemioterapia. Il percorso terapeutico prevede ricoveri in day-surgery o in regime ordinario con ridottissime liste di attesa e la pratica di interventi chirurgici demolitivi, conservativi ed anche ricostruttivi. Viene praticata routinariamente la tecnica del linfonodo sentinella ideata dal Prof. Umberto Veronesi. La Regione Campania con Decreto n. 58 del 4 luglio 2019 pubblicato sul Bollettino Ufficiale n. 41 del 22 luglio 2019 istituisce la Rete Oncologica Campana (R.O.C.) individuando e stabilendo quali strutture tra ospedali e strutture convenzionate saranno d’ora in poi le sole abilitate alla diagnosi e trattamento del carcinoma mammario. In tutta la provincia di Salerno oltre all’ospedale San Leonardo solo due strutture sono state abilitate e di queste il centro di senologia e chirurgia senologica della Casa di Cura Salus di Battipaglia diretto dal dott. Flavio Volpe.

Per questo, l’associazione” Raggi di Sole”, presieduta da Lucia Lodi, insieme con la “Casa di Cura Salus” hanno dato vita ad una serie di iniziative  che prevedono il coinvolgimento di psicologi, nutrizionisti, laboratori di makeup, consulenza e supporto sull’abbigliamento, laboratori di comunicazione ed il supporto psico-fisico, attraverso terapie energetiche come Reiki, Qigong, Shiatzu o massaggi emozionali.

Interverranno il sindaco di Battipaglia, Cecilia Francese, l’amministratore della Salus, Ottavio Coriglioni, il responsabile del centro senologia e Chirurgia Senologica, Flavio Volpe e Lucia Lodi, presidente dell’associazione Raggi di Sole. Modera gli interventi il giornalista Giuseppe Iannicelli.

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento