AGORA'Mezzogiorno di fuoco: temperature fino a 42°C in Sicilia

Nel primo weekend dell’estate il clima si preannuncia afoso al Sud e temporalesco al Nord, con un’Italia spaccata in due dal punto di vista delle condizioni meteo.
E mentre al Nord è prevista una spiccata instabilità con acquazzoni e temporali sparsi, non solo sulle Alpi e in Valpadana, ma anche in Toscana e lungo la dorsale appenninica, al Sud la situazione è completamente opposta, specialmente in Sicilia dove le temperature in alcune zone sfioreranno i 42°C.

Nel giorno del solstizio, 21 giugno, l’anticiclone delle Azzorre si allontana per cedere il passo all’alta pressione africana e a soffrire l’ondata di caldo saranno Sardegna, Sicilia e Tirreno centrale. 
In Campania, come nel resto del Sud e isole, le temperature che fino ad oggi si sono mantenute stabili, sfonderanno il muro di 30 gradi, con massime di 42°C nelle zone interne delle isole, soprattutto in Sicilia.
Previsti, però, in Campania, possibili annuvolamenti: non sono esclusi piovaschi sparsi. A Napoli, cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge che scompariranno nel corso della giornata. La temperatura massima registrata sarà di 33°C, le minime non saranno inferiori ai 30°C. A Salerno, cieli in prevalenza parzialmente nuvolosi per l’intera giornata, ma non sono previste piogge. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 31°C.  

 

 

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento