HomeCategory Polis

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2017/11/3138c7366a6ecdf59187027501010d24.jpg

I Cc entrano in comune e prelevano un portatile del medico Lenza, indagato con il grillino Voza per concorso in estorsione nei confronti di un imprenditore. Caso Ises: i Vigili urbani prendono le distanze dal sindaco. Intanto Cariello concede altri 45 giorni all’ex coop nella Casa del Pellegrino. Nubi sempre più scure sull’amministrazione Cariello. Un vero peccato. Due sono le ragioni principali che rischiano di terremotare il già precario equilibrio politico generale.

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2017/11/893c431c89b06e2ad4302c2912e8d698.jpg

Perquisito lo studio medico, sequestrati computer e telefonini: al centro l’ex finanziere, oggi grillino, Angelo Voza, indagato con la moglie per estorsione nei confronti di un imprenditore. Il ruolo del sindaco dietro le quinte. Chi va per certi mari si dice che prenda certi pesci. E’ quel che verosimilmente starà pensando in queste ore l’assessore alle Politiche sociali di Eboli nonché commissario cittadino di Fratelli d’Italia, il dottor Lazzaro Lenza, catapultato suo malgrado in una rogna...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2017/10/ce3beed3a0264eac927573dda0dfb038.jpg

Neppure il tempo di completare il corridoio che separa l’emiciclo di Palazzo Madama dal luogo della “chiama”, dove si esprime il voto oralmente e nominativamente, che l’eccentrico senatore siciliano, Mario Giuseppe Giarrusso, subito si profonde in un eloquente gesto all’indirizzo di Denis Verdini e del suo gruppo (Ala): quello dell’ombrello, quasi a dire io voto no alla fiducia e beccatevi questa. Un modo come un altro per garantire l’attuazione del programma del Vaffa.

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2017/10/0a5d70659361ece76507a98cedcefb1f.jpg

Antonio Bassolino è stato tante cose: dirigente del Pci, coordinatore di una mozione autonoma quando iniziò la scia dei traumi da scissione in Pds e Rc, parlamentare, sindaco di Napoli due volte e capofila della famosa “stagione dei sindaci”, presidente della giunta regionale campana, anche qui con un bis elettorale strepitoso, ministro del Lavoro fino alla gran rogna dei rifiuti e del debito sanitario regionale che causò il commissariamento, che dura tuttora, del settore, fatti...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2017/09/8cdef8e7ce5df32e0c9c49cf2b00623b.jpg

“Rinuncio al ricorso in Cassazione. In carcere ma datemi la possibilità di difendermi in un processo”. Sono le parole dell’ex sindaco di Scafati Pasquale Aliberti a pochi giorni di distanza dalla decisione del Tribunale del Riesame. I giudici hanno accolto le richieste del Pm Vincenzo Montemurro il quale chideva l’arresto in carcere per l’ex primo cittadino. Le ragioni alla base della volontà di rinunciare alla Cassazione sono contenute in una lunga lettera inviata da Aliberti...