HomeTag sanità campania

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2012/04/ISES.jpg

Questione di poche ore e si saprà se la clinica «abusiva» di Eboli, in provincia di Salerno, targata Pd e che per anni ha ricevuto fondi pubblici senza averne titolo, potrà continuare ad esercitare la nobile missione di cura e riabilitazione dei disabili. I nostri cinque lettori sanno di cosa parliamo, cioè del caso “Ises” (foto) il centro medico psico-pedagogico sorto qualche decennio fa ai piedi del centro storico e rimasto com’era -appunto- ai tempi in...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2013/04/Camici_bianchi.jpg

NAPOLI- ”Il taglio delle borse dei posti di specializzazione in medicina, l’ultimo ‘regalo’ ereditato dal governo precedente, rappresenta l’ennesimo schiaffo al Servizio sanitario nazionale, in particolare per quelle Regioni come la Campania, sottoposte a vincoli imposti dal pieno di rientro. Ma l’interesse della Campania e della giunta regionale a garantire la formazione dei giovani medici non e’ in discussione”. Lo dichiara Raffaele Calabro’, consigliere del presidente della Regione Campania Stefano Caldoro per la sanita’.

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2009/07/medici2.jpg

“Recuperare 2 miliardi di euro sulla pelle dei cittadini e’ un atto criminale, la politica italiana dovrebbe avere il buon gusto di dichiarare fallito il nostro Sistema sanitario nazionale e di lasciarlo completamente in mano ai privati per vedere se in questo modo la situazione migliora. Chiedo al presidente Caldoro una dura presa di posizione”. A sottolinearlo con una nota il presidente nazionale del Sindacato medici italiani (Smi), Giuseppe Del Barone, commentando un possibile ulteriore aumento...

https://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2012/02/Ospedale_Cardarelli.jpg

NAPOLI- Una lettera aperta per denunciare “lo stato di precaria salute” dell’azienda ospedaliera Cardarelli di Napoli (foto) la piu’ grande della Campania. Il direttore generale del Cardarelli, Rocco Granata, lancia l’allarme per una situazione che definisce “insostenibile” e “catastrofica” e chiama in causa la Regione Campania: carenza di mezzi, personale ridotto di 600 unita’ in 2 anni, numero di turni notturni mensili che va oltre i limiti di legge, turni di lavoro che spesso superano...