GolaRiapertura dei ristoranti stellati e il barometro della Michelin

Cercando di sostenere attivamente il mondo della gastronomia durante questo periodo di crisi, la Guida Michelin ha sviluppato un vero e proprio “barometro” per seguire a livello internazionale le riaperture, con un upadate settimanale sull’andamento del re-opening.

Nel mondo della ristorazione, soprattutto di quella stellata, la voglia di ripartire è tanta anche se in realtà- come si legge dal comunicato- nel mondo solo il 21% dei 3.000 ristoranti stellati sono attualmente aperti.
Ogni settimana, il barometro registrerà il numero di ristoranti stellati Michelin aperti nelle 32 destinazioni in cui è presente la Guida. Lo strumento è concepito per fornire, in tempo reale, una panoramica globale dell’evoluzione delle riaperture dei ristoranti stellati Michelin in tutto il mondo.

“Creando questo barometro, vogliamo prendere il polso della gastronomia globale al fine di informare e sensibilizzare il nostro ecosistema. Speriamo che queste informazioni possano portare alla luce un settore che si irradia economicamente ben oltre le porte dei ristoranti “, commenta Gwendal Poullennec, direttore internazionale delle guide MICHELIN.

Cercando di sostenere attivamente il mondo della gastronomia durante questo periodo di crisi, la Guida MICHELIN riporta i risultati del suo barometro sul suo sito Web: https://guide.michelin.com/en.

Ovviamente vengono tracciati anche gli stellati italiani, che hanno riaperto i loro spazi, rimodulandoli in sicurezza, approfittando anche della bella stagione per offrire soluzioni open air, garantendo il massimo dell’esperienza gourmet in totale sicurezza.
Per quanto riguarda l’Italia, sarà disponibile al link https://guide.michelin.com/it/it/notizia/news-and-views/si-riparte-ed-e-subito-ottima-cucina l’elenco dei ristoranti stellati aperti con aggiornamento settimanale.

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento