IN CITTA'SKUOLA“Testimoni dei diritti”: studenti dell’I.C. Romano ospiti al Senato

Luca Livi Luca Livi16/02/2019790

E’ sulla nuova “Carta dei diritti della bambina” che si avvia in città un confronto tra istituzioni e studenti, che si ritroveranno in aula consiliare il prossimo 20 febbraio per un convegno organizzato dall‘International federation of businnes and professional woman-sezione di Salerno. 
Il nuovo strumento fornisce una lettura “di genere” dei diritti sanciti dalla Convenzione Onu dei diritti dell’infanzia del 1989, da cui estrapolare principi direttamente finalizzati alla tutela delle bambine e delle ragazze che, nel panorama dell’infanzia, rappresentano un obiettivo di discriminazione ancora grave e necessitano pertanto di forme specifiche di protezione.
Alla manifestazione, oltre alla presenza delle autorità civili, parteciperà anche la classe II B della scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo Giacinto Romano di Eboli. Gli allievi della classe che hanno partecipato al concorso nazionale “Testimoni dei diritti”, hanno superato la prima fase, quella regionale, e ciò permetterà loro il prossimo 15 Marzo di essere ospiti nella biblioteca del Senato a Roma, dove parteciperanno ad una lezione-laboratorio sull’importanza della Repubblica e sul ruolo del Senato.

Luca Livi

Luca Livi

Lascia un commento