AGORA'CronacheSventato furto al Decathlon, presi ladro e refurtiva. Si cercano i complici

Sono entrati da un ingresso secondario forzando la saracinensca, si sono nascosti ed hanno atteso che giungessero sul posto i vigilantes richiamati dall’allarme in funzione. Solo dopo il loro allontanamento i ladri introdotti nel megastore hanno proceduto al saccheggio di attrezzature e denaro. Ma qualcosa è andato storto, qualcuno ha avvisato i carabinieri ed il colpo è stato sventato.

Il fatto è accaduto la scorsa notte quando alcuni automobilisti hanno segnalato al comando dei carabinieri di Battipaglia un furgone sospetto fermo sull’autostrada Sa-Rc, in prossimità dello svincolo per il Decathlon a Montecorvino Pugliano. L’allarme è stato presto diramato dalla centrale operativa e le diverse pattuglie in strada hanno immediatamente bloccato le vie di fuga tant’è che il furgone, ripartito in direzione nord (Salerno) è stato fermato.
A bordo del mezzo un cittadino di origine bulgara che nonostante un primo e goffo tentativo di fuga ha arrestato l’automezzo su cui sono state rinvenute 15 biciclette (modello mountain bike), e almeno sei borsoni contenenti materiale tecnico-sportivo, trafugati dal megastore vicino. 
L’ammontare del furto è pari a 16 mila euro. 
Dopo gli accertamenti anche il furgone è risultato rubato da un’azienda agricola del casertano qualche giorno fa. Tutta la merce recuperata, compreso l’automezzo, sono stati restituiti ai proprietari e l’uomo tratto in arresto. Gli inquirenti sono alla ricerca dei complici.  

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento