AGORA'CronacheGelo sulla Campania, Salerno apre rifugi per “senzatetto”

Ondata di gelo nel Salernitano e misure straordinarie sono state adottate nel capoluogo per l’accoglienza e l’assistenza dei senzatetto.

L’amministrazione comunale guidata da Vincenzo Napoli, di concerto con l’assessore alle politiche sociali Nino Savastano, ha disposto il prolungamento del servizio di accoglienza dei senzatetto nella struttura di via Dei Carrari fino a quando non terminerà l’emergenza freddo nell’adiacente ristorante sociale Elpis saranno offerti pasti caldi a chi trova ricovero della struttura. Per ulteriori informazioni sul servizio offerto in via dei Carrari 27 zona San Leonardo è possibile contattare il numero dell’associazione “Venite libenter” (349 19 30 552) che per l’emergenza freddo, gestisce la struttura con la protezione Civile.
Coperte termiche e bevande calde saranno distribuite ai senza fissa dimora dalla Croce Rossa- comitato di Salerno e dalle associazioni di volontariato che svolgono il servizio di unità di strada, attivi dalle ore 20 alle 22.

Ad offrire una prima accoglienza sono anche le diverse strutture gestite da volontari che in queste ore offrono un pasto e un posto letto: Gesù misericordioso, Caritas diocesana, Salerno centro storico dormitorio missionari Saveriani, Rione Petrosino centro Don Tonino Bello, piazza San Francesco, servizi mensa e di ristorazione sociale mensa San Francesco ,Casa Nazareth, San Demetrio via Dalmazia, servizio docce l’abbraccio via Frisa, servizio raccolta e distribuzione abiti banca degli abiti viale Gramsci.

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento