SportPesca sportiva: a Salerno gara amatoriale con tecnica «eging»

Il Fisherman Club Salerno organizza e promuove una gara sportiva amatoriale EGING, che mira a promuovere l’attività della pesca ricreativa ed amatoriale e di educazione ambientale per lo sfruttamento sostenibile delle risorse ittiche locali. L’organizzazione si ripropone di promuovere il territorio della provincia di Salerno con finalità turistiche e ricreative con l’utilizzo dell’attività sportiva come mezzo di aggregazione e di promozione della tutela ambientale e paesaggistica dei litorali e dell’ambiente marino in genere.

{source}
<script async src=”//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js”></script>
<!– Sottotop menu –>
<ins class=”adsbygoogle”
style=”display:inline-block;width:694px;height:90px”
data-ad-client=”ca-pub-5807540174219874″
data-ad-slot=”2846875425″></ins>
<script>
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
</script>
{/source} 
 

L’Eging game è una tecnica davvero divertente e appassionante che coinvolge sempre più persone. Tecnica nata in Giappone , sta spopolando in quasi tutto il mondo in quanto con attrezzatura da spinning ed esche artificiali , insidia prede come i cefalopodi , molto presenti sulle nostre coste e quindi da’ molte soddisfazioni all’amatore, con impegno e costi contenuti.  La gara si svolgerà sull’arenile antistante Torrione in pieno centro città di Salerno in modo da poter rendere partecipi il maggior numero possibile di visitatori o curiosi oltre che sistemare logisticamente il posizionamento dei concorrenti in gara e degli accompagnatori.

Lo svolgimento tecnico della manifestazione inizierà il giorno 25 Febbraio presso la sede del Fisherman Club Salerno per valutazione meteo marina e l’indizione formale della manifestazione. Il giorno 28 Febbraio alle ore 6,30 si procederà al raduno presso l’arenile di Torrione (Loc. Bar Marconi) a Salerno, quindi all’affissione della lista contenenti e alla consegna del sacchetto per immondizie e bottiglina di acqua ad ogni concorrente. Alle ore 7,15 i partecipanti verranno inviati sull’arenile.

Il via verrà dato dal Direttore di Gara alle ore 7,30 seguendo uno schema ormai già collaudato dalle altre manifestazioni già realizzate. Alle ore 9.30 verrà dato il segnale di pausa gara e seguirà una sosta di 30 minuti per poter riposare o sistemare l’attrezzatura e quindi proseguire con la gara delle ore 10.00 alle ore 12.00 ora del termine definitivo della gara. 
Al termine della manifestazione ed a cura del Giudice di Gara verranno svolte le operazioni di compilazione classifica e alle ore alle ore 12,30 circa presso il gazebo allestito sull’arenile si avvierà la cerimonia di premiazione dei partecipanti alla manifestazione con l’intervento delle Autorità presenti e la presenza dell’intero staff del Fisherman club Salerno
.

 

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento