SportDanza sportiva: i cugini Musella ammessi ai mondiali in Moldavia

Dal cuore della tristemente nota “terra dei fuochi” ai prossimi campionati mondiali di danza sportiva latino americana: saranno due cugini di Mariglianella, comune a metà strada tra le province di Napoli e Caserta, entrambi di 14 anni, a rappresentare l’Italia nella categoria junior 2 ai Mondiali in programma il prossimo 15 ottobre in Moldavia. Johana e Michele Musella, dell’Asd Team Salerno, del maestro Alessandro De Sio di Battipaglia (SA), hanno vinto il campionato assoluto Fids (Federazione danza sportiva) di latino americana di danza sportiva disputati a Rimini lo scorso sabato qualificandosi così per la massima competizione mondiale.

{source}
<script async src=”//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js”></script>
<!– Sottotop menu –>
<ins class=”adsbygoogle”
style=”display:inline-block;width:694px;height:90px”
data-ad-client=”ca-pub-5807540174219874″
data-ad-slot=”2846875425″></ins>
<script>
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
</script>
{/source}
Ballano insieme da quando avevano 5 anni e sono determinati a ben figurare anche in Moldavia. “L’obiettivo è entrare tra le prime coppie al mondo – dice il maestro De Sio – abbiamo tempo per prepararci al meglio e possiamo puntare anche al massimo perché i nostri due giovani atleti hanno tutte le carte in regola per vincere: qualità fisiche, tecniche e determinazione. Il problema della “terra dei fuochi” e le sue conseguenze per la popolazione sono ben presenti nelle loro famiglie, ma questo non ha intaccato la loro voglia di fare il massimo”.
A Rimini, Joahna è andata accompagnata solo dalla madre. Il fratellino piccolo, Mattia, 9 anni, aveva un altro importante compito: quello di accompagnare un’amichetta, Aurora, affetta da una grave neoplasia, a uno spettacolo di beneficenza a lei dedicato e organizzato per raccogliere fondi da destinare ai bambini malati della “terra dei fuochi”. Mattia, alla fine dello spettacolo, ha preso un treno ed è riuscito a vedere la premiazione della sorellina, vincitrice a Rimini con il cugino. Johana e Michele Musella hanno altri appuntamenti internazionali prima dei Mondiali in Moldavia: gare importanti li attendono nei prossimi mesi in Francia, Spagna e Germania.
Ansa
FOTO dal *corrieredelmezzogiorno.it

 

 

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento