ARCHIVIOItalive 2014 premia la Campania e la “festa dei gigli” di Nola

Gigli-Nola

La Regione Campania vince il Premio Italive 2014, per aver realizzato la migliore gamma di eventi organizzati per l’animazione e la valorizzazione del territorio.

Il premio è stato ritirato oggi a Roma dall’assessore al Turismo e ai Beni culturali Pasquale Sommese, su delega del presidente Stefano Caldoro. ”Con questo premio – ha detto l’assessore Sommese – la Campania sbanca a Italive.it”. “Dopo il prestigioso riconoscimento nella sezione eventi folcloristici per la Festa dei Gigli di Nola, il premio generale di oggi conferma la nostra strategia vincente di aver puntato con decisione al turismo e ai beni culturali come unico grande volano di sviluppo per l’economia e l’occupazione della nostra regione”.

 

”Abbiamo puntato con decisione i nostri sforzi verso questo obiettivo, nella consapevolezza che grandi eventi in siti di rilevante spessore, vere e proprie eccellenze culturali, rappresentano la risposta giusta per far crescere ulteriormente il turismo sul territorio regionale. Lavoriamo per fare sempre meglio”, ha concluso l’assessore.

 

Queste tutte le categorie ed i rispettivi vincitori del Premio:

– Eventi enogastronomici / sagre: Lecce per il “Festival della Dieta Med-Italiana” 
– Rievocazioni storiche: Buseto Palizzolo (Tp) per la “Processione dei Misteri con Quadri Viventi”
Eventi folkloristici: Nola (Na) per la “Festa dei Gigli”
– Mostre/mercati e fiere: Pederobba (Tv) per la “40° Mostra-mercato dei Marroni del Monfenera”
– Cultura, musica e spettacolo: Asti per “Bottiglie D’Artista”
– Raduni ed eventi sportivi: Matera per il “Matera Baloon Festival”
– Mercatini di Natale: Darfo Boario Terme (Bs) per la “6° Edizione Note di Natale”
– Eventi sociali: Lamezia Terme (Ct) per “Passeggiata Social”
– Eventi per ragazzi: Volterra (Pi) per “Volterra Mistery & Fantasy”
– Evento più votato: Carbonia per la “Mostra dei Pani Pasquali”

Premi speciali:

Migliore gamma di eventi per l’animazione e valorizzazione del territorio: Regione Campania
– Cultura della memoria e della tradizione storica di un territorio decentrato: Centro di Cultura Paolo Guidotti di Castiglione dei Pepoli (Bo)

 

 

 

 

 

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento