ARCHIVIOSilvio s’è fermato a Eboli

Avatar admin19/09/201392

Eboli cartina

Partì dalla Brianza e finì in Magna Graecia? Silvio Berlusconi forse neppure immaginava quanto una cittadina di 40mila abitanti o poco meno, Eboli, confine letterario della civiltà immortalato dal piemontese Carlo Levi nel suo celeberrimo “Cristo si è fermato ad Eboli”, potesse incidere nella sua carne viva.

Perché vicino Eboli (Agropoli e poi Sapri) si è sviluppata la «saga degli Esposito’s», famosa famiglia togata della quale fa parte Antonio, che ha letto la sentenza della Cassazione sul processo Mediaset. Di Eboli è il giornalista che ha fatto lo scoop: Antonio Manzo. Di Eboli, ancora, è l’ultima toga che ha dato brutte notizie al Cav, quello del colpo di grazia da 541 milioni di euro: è Francesco Trifone, presiedeva la sezione civile della Cassazione che da ieri ha reso felice la tessera numero 1 del Pd. Da poche ore Napolitano l’ha anche nominato presidente del Tribunale delle acque. E se proprio vogliamo dirla tutta, di Eboli è –si parva licet– anche l’autore di queste poche righe.

 

Peppe Rinaldi (dal quotidiano “Libero” del 19 settembre 2013)

 

Avatar

admin

Lascia un commento