ARCHIVIOLavoro nero, ristorante da Guinness: 10 su 12 erano irregolari

ristorante

AVELLINO- Una percentuale di irregolarità dell’ 83%, con 10 lavoratori “in nero” su 12 controllati. E’ la situazione che emersa in un ristorante del Solofrano, in Irpinia, dopo i controlli della Guardia di Finanza.

 

Il luogo di lavoro è stato individuato dalle Fiamme Gialle, insieme agli Ispettori della D.T.L. di Avellino, in esecuzione dello specifico piano di contrasto al lavoro irregolare. Il controllo ha permesso di identificare i lavoratori presenti nel locale, e alla verifica delle rispettive posizioni contributive.

Dagli accertamenti è venuto fuori che 10 lavoratori sorpresi nel ristorante non erano in regola con le vigenti norme in materia previdenziale e assistenziale, e completamente in “nero”. Nei confronti del responsabile dell’attività di ristorazione, sono state contestate in virtù dell’art. 14 -1° comma – del D.Lgs. 81/2008, modificato dall’art. 11 del D.Lgs. 106/2009, la sospensione dell’attività di ristorazione e sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 40 mila euro.

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento