ARCHIVIOEboli, la Multiservizi è fallita? Interrogazione di Polito

Polito Paolo nuova

EBOLI (SA)- Dal capogruppo di Fli Paolo Polito (foto) riceviamo e pubblichiamo: «Oggetto: Interrogazione su “Eboli Multiservizi SpA”. PREMESSO: La società in oggetto è interamente partecipata dal Comune di Eboli. Il Consiglio comunale di Eboli ha deliberato la copertura delle perdite della società in oggetto relative all’anno 2010 per il cui ripiano occorre effettuare versamenti per € 652.886,00 Allo stato attuale risulta che il Comune di Eboli non abbia effettuato alcun versamento in conto copertura perdite.

 

 

Il Comune di Eboli si riconosce debitore nei confronti della società in oggetto, per servizi ricevuti dalla stessa, di un importo pari a € 656.986,86, dato evidentemente disallineato rispetto al credito verso l’unico cliente (Comune di Eboli) che la società partecipata iscrive nei propri documenti contabili, con una ulteriore differenza a carico dell’Ente approssimativamente pari a € 1.721.062 In definitiva, il Comune di Eboli è debitore nei confronti della società partecipata di complessivi € 3.030.935,00 per copertura perdite e prestazioni ricevute.

La società in oggetto fruisce dei benefici della cassa integrazione per alcuni dei propri dipendenti, e ciò fino alla fine del corrente anno. La pesante situazione finanziaria della società in oggetto, aggravata dai mancati versamenti del Comune di Eboli in conto perdite e per debiti, rischia di trascinare la società stessa in uno stato di decozione. Il sottoscritto consigliere Paolo Polito iscritto al Gruppo Misto – F.L.I., ai sensi degli art.20 e 23 del Regolamento per il funzionamento del consiglio comunale, INTERROGA IL SINDACO Per sapere se risulta siano state presentate istanze di fallimento a carico della Eboli Multiservizi SpA. Per sapere se ritiene che le istanze di fallimento, qualora effettivamente presentate, possano essere l’effetto dello stato di decozione della società in oggetto. Per sapere se ritiene che l’eventuale stato di decozione possa essere stato cagionato o aggravato dal mancato incasso da parte della società degli importi ad essa dovuti dal Comune di Eboli e citati in premessa.

Per sapere se è intendimento dell’amministrazione comunale opporre azioni contro il rischio della eventuale dichiarazione di fallimento, anche in considerazione dell’effetto che si determinerebbe a danno dei dipendenti della società in oggetto.

Per avere, in ogni caso, tutte le notizie in possesso dell’amministrazione comunale sul reale stato delle cose relativamente alla situazione finanziaria, ai singoli debiti maturati a tutt’oggi e allo stato di ogni eventuale procedura concorsuale a carico della società in oggetto.

CHIEDE

che alla presente interrogazione venga fornita risposta in consiglio e per iscritto.

con deferenti ossequi

Paolo Polito

consigliere comunale F.L.I.- Eboli

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento