ARCHIVIONapoli, spariti 120mila euro da una società regionale: sospetti su un impiegato, si indaga

Soldi-Euro-anteprima-400x300-450636

NAPOLI- Un ammanco dalla cassa della Film commission della Campania per 120mila euro, sottratti a piccole dosi in quasi quattro anni, dal 2008 al 31 agosto scorso. E’ quanto e’ stato scoperto, come riporta ‘Il Mattino’, dopo una verifica chiesta dal direttore generale della Film Commission campana, Maurizio Gemma, insospettito da un estratto contro con un saldo anomalo.

Un dipendente, sospettato di essere il responsabile dell’ammanco, e’ stato nel frattempo sospeso. Ma gli accertamenti proseguono, spiega ‘Il Mattino’, perche’ Gemma e l’amministratore, Valerio Caprara vogliono un’analisi approfondita dei bilanci per capire come siano stati sottratti i fondi, se sono state utilizzate fatture false per giustificare gli ammanchi, se l’importo mancante sia quello accertato. Sul caso e’ stata inoltre presentata una denuncia ai carabinieri, riferisce il quotidiano, ed e’ stato gia’ aperto un fascicolo.
(adnkronos)

Redazione Eolopress

Lascia un commento