http://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2018/07/805338ee0c44c245d337ce49024f6eab.jpg

Sarà ricco di sorprese e appuntamenti con il top della musica pop anche il calendario 2019 al PalaSele di Eboli a cura di Anni 60 produzioni: non è ancora archiviata la straordinaria stagione live 2018, in cui sono tuttora attesi i concerti di Laura Pausini (25 e 26 settembre), Claudio Baglioni (10 e 11 novembre) e Cesare Cremonini (5 dicembre), che già arrivano i primi annunci del prossimo anno live.

http://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2018/04/14985840dca330e3b808aa792fa422f9.jpg

BARONISSI (SA)- È un’icona dell’arte come forma di resistenza culturale, della musica che diventa impegno civile. Le sue liriche sono diventate un inno generazionale per l’intero Sud e per l’Italia intera, che ancora si riconosce in quel “curre curre guagliò”, sempre attuale. Special guest della prima edizione di “Primo Maggio Live” sarà Luca Persico, in arte  ‘O Zulù, frontman storico dei 99Posse, con l’opera concerto “Sono Questo Sono Quello – Quant’ ne’ vuo’”. 

http://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2018/04/32699af76cfc6e0191d612ffd4e88ee9.jpg

È un personaggio iconico del reggae in Italia che riesce a far vibrare e scatenare le dancehall. Ironico e, allo stesso tempo, impegnato e intimo, perché “le cose vanno dette, ma con semplicità”. È riconosciuto come l’artista che fa muovere l’estate, ma i suoi testi sono densi, a tratti pesanti. Nella Repubblica Indipendente del Dum Dum un live indimenticabile per celebrare il 25 aprile, la Festa della Liberazione, quando, a partire dalle ore 16, protagonista sarà Brusco.

http://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2018/04/d08911f3b25b4e41c0e278c4eeec3e11.jpg

Dopo il ritorno discografico di Marcella Bella con “Metà amore metà dolore”, album  prodotto da Mario Biondi per l’etichetta Beyond e distribuito da Artist First, la cantante siciliana è partita con il suo nuovo tour lo scorso 22 marzo da Catania, sua città natale. Giovedì 26 aprile alle ore 21 è attesa a Napoli, al Teatro Acacia, per l’unica tappa in Campania.

http://www.eolopress.it/index/wp-content/uploads/2018/04/c7a360599c89f3c74309cc542d9db722.jpg

“La cosa migliore è camminare”, scriveva Bruce Chatwin nel suo “Anatomia dell’irrequietezza”, antidoto allo stress accumulato in una vita sempre di corsa. Camminare, condividere, meditare, raccontare e riflettere, conciliando il ritmo del passo con quello delle parole e dei racconti, è il cuore del Viviamocilento, il festival slow in programma dal 25 al 30 aprile .