Musica“Concerti al tramonto”: apre “Fuddìa” di Giuseppe Di Bella

Saranno le sonorità di Giuseppe Di Bella nel suo “Fuddia” live ad aprire la seconda edizione di “Concerti al tramonto”, una rassegna musicale nata dall’idea del movimento “22 Dicembre” e patrocinata dal comune di Sorrento. Con l’obiettivo di offrire ai numerosi turisti ed ai cittadini di Sorrento nella location unica di piazza della Vittoria, si armonizzerà il binomio “note” musicali e “suggestione” del luogo, dando vita ad uno spettacolo di grande effetto.

Il primo appuntamento in calendario è con Giuseppe Di Bella in concerto, il prossimo 29 maggio alle ore 20. 
Il progetto-disco “Fuddia” nasce dall’incontro fra dominanti musicali che partono dal centro culturale ed etnico della Sicilia e si accorpano a mondi che hanno nostalgia di un lontano indefinito, musicalmente e geograficamente. In seno a una ricerca che vuole riappropriarsi della centralità delle composizioni, armonia e melodia al centro, con lingue diverse, dal dialetto, all’italiano, passando per il portoghese. Versi cantati e resi attraverso una melodia che è la sintesi di una World music che reca le tracce di Modugno, della Balistreri, di Aznar, ma in forma ridotta, quasi minima.

Un etnico che vuol però affermare la centralità del testo, la necessità e l’abbattimento di ogni atteggiamento di stile, e di tendenza. “Fuddia” che in dialetto siciliano vuol dire tanto “follia” quanto voce del verbo “girare, girovagare”. Senza cercare di miscelare folcloristicamente mondi superficialmente del sud, si cerca in questo lavoro di far coesistere l’energia di tante forze diverse, sulla base di strutture musicali affini verso una nuova idea di canzone d’autore, che non tema di andare oltre gli stigmi e i clichè del tempo.

On stage:
Giuseppe Di Bella – Voce e Chitarra
Salverico Cutuli – Fisarmonica contemporanea
Riccardo Gerbino – Percussioni multietniche

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento