AGORA'Ricercatori a confronto, la UniPegaso avvia un ciclo di incontri

Lucrezia Gallotta Lucrezia Gallotta15/05/2019324

Giornate di confronto con partner del mondo produttivo e dei servizi, sono i “martedì dei ricercatori” promossi dall’università telematica Pegaso, che martedì 14 maggio scorso ha inaugurato il ciclo di incontri con un primo appuntamento organizzato presso la “Pegaso Tower” al centro direzionale, isola F2, Napoli.
A presiedere e coordinare il dibattito il rettore dell’università Pegaso, Alessandro Bianchi., che ha presentato gli interventi di Costantino Formica, Francesco Fabbrocino e Marcello Giacomantonio del comitato di indirizzo dell’ ILO (Industrial Liaison Office). 

A questo primo incontro-confronto hanno partecipano, tra gli altri, il professore Luigi Corsi, che ha posto l’attenzione sul binomio fondamentale tra didattica e società, “il ricercatore deve sempre tenere ben presente la richiesta sociale, al fine di poter rispondere con lavori adeguati”. A Michele Corleto, coordinatore da sei mesi dell’ ufficio progetti interateneo, il compito di presentare l’organigramma ed i lavori svolti dal team. Nell’intervento del professore Giovanni Di Trapani l’importanza dell’anagrafe della ricerca dell’Ateneo e l’esigenza di strumenti per renderla fruibile agli utenti.

“Una preziosa occasione di condivisione”, così è stata definita l’esperienza da Luigia Melillo, rettore dell’università Pegaso International, che ha potuto valutare con gli intervenuti lo stato di avanzamento dei progetti messi in campo dalla Pegaso e dalla Pegaso International. Scopo dell’incontro è, infatti, consolidare gli scambi di esperienze tra i vari ricercatori in rapporto diretto con le aziende e le agenzie del territorio.
 
Lucrezia Gallotta

Lucrezia Gallotta

Lascia un commento