BazArtAl Sorrento festival l’arte in movimento di Francesco Cuomo

La “Contemporary art in motion” di Francesco Cuomo torna ad animare per il secondo anno consecutivo il SyArt_Sorrento Festival, alla kermesse di arte contemporanea l’artista ebolitano presenterà sabato 11 maggio p.v., nella suggestiva cornice di villa Fiorentino a Sorrento, l’edizione 2019. Ad accompagnare Cuomo in questa seducente esperienza sensoriale, il regista Enrico Agresta capace di animare le opere d’arte, rendendo vivi personaggi e colori.

Contemporary Art in Motion è un progetto basato su una particolare tecnica di animazione digitale, il video mapping. La vera peculiarità, rispetto ai precedenti esperimenti di video 3D, è che i gli elementi prendono vita; i protagonisti delle opere si muovono creando uno spettacolo unico nel suo genere, catapultando il visitatore in un’esperienza a 360 gradi.


Cinque le opere che verranno presentate, ispirate ad un tema tanto caro all’artista, “La serenità”, interpretata attraverso un approccio dicotomico che vede da un lato l’accezione del termine interpretato in senso classico e, dall’altro, l’esasperazione di un sentimento talvolta mendace ed effimero.
Come già accaduto in passato, per buona parte delle sue opere, l’incipit non proviene dal pennello ma dalla penna, l’artista prende ispirazione dai versi di una poesia da lui scritta… “La serenità non mi appartiene e sai perché? Io so vivere solo così, per la sola voglia di incontrarti […]”.
Nei mille volti della medesima donna, fortunata musa ispiratrice, Cuomo ripone la sua quiete, quella bramata dopo la tempesta.

L’evento inaugura l’edizione 2019 della kermesse d’arte contemporanea, SyArt – Sorrento Festival, in programma dall’11 maggio al 9 giugno, organizzata dalla curatrice Rossella Savarese e da Leone Cappiello.

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento