IN CITTA'SportPattinaggio artistico a rotelle: al Pala Dirceu il “Trofeo città di Eboli”

Luca Livi Luca Livi07/04/2019798

Grandi emozioni al Pala Dirceu di Eboli che per il secondo anno consecutivo ha ospitato il “Trofeo città di Eboli di pattinaggio artistico”. 

L’evento patrocinato dal Comune è stato organizzato dalla Cresh, società che oltre alle squadre di atleti che praticano hockey su pista (allenati da Berniero Gallotta) può vantare un congruo numero di iscritte alla scuola di pattinaggio artistico, seguite dalla bolognese pluri medagliata Pina Iagrossi, da Gloria di Stanio ed Alessandra Gallotta. 

Sabato 6 e domenica 7 Aprile le 200 atlete provenienti da tutta la Campania si sono sfidate nelle diverse specialità libero e pattinaggio di figura. Tutte le pattinatrici hanno affrontato una prova di due minuti con livelli di difficoltà prestabiliti ma con facoltà di scegliere il brano musicale.

Arduo il compito della giuria composta da maestri della Federazione italiana pattinaggio artistico provenienti da Capua, Napoli ed Ischia, che hanno valutato le atlete nelle rispettive categorie: (nella giornata di sabato) 41 “Pulcini” ,6 Azzurri. 5 Master, 4 Special ed 1 Cadetti; mentre domenica 7 aprile sono scesi in pista 34 Primi passi, 31 Novizi,  25 Ragazzi  e 8 Giovani.

Una due giorni dedicata ai giovani e allo sport e quale migliore omaggio a questi “piccoli” atleti se non una medaglia ricordo dell’esperienza, consegnata a tutti i partecipanti durante la cerimonia di chiusura, a cui ha preso parte anche il primo cittadino di Eboli, Massimo Cariello

Luca Livi

Luca Livi

Lascia un commento