SportGinnasti ebolitani ammessi in Nazionale, successo per la “Nuova CAGE”

Grande successo domenica scorsa ai campionati regionali di ginnastica artistica, tenutisi a Monteruscello (Na) per gli atleti ebolitani della ASD Nuova CAGE allievi di Angelo Galdi. Una prova non facile che i giovani ginnasti hanno affrontato e superato senza sbavature dopo una lunga e impegnativa preparazione. La squadra maschile, composta da Luca Somma (di appena 6 anni), Pasquale Somma (11 anni) e Giovanni Vuocolo (14 anni), conquistando vari podi, si aggiudicano l’accesso ai campionati nazionali di ginnastica artistica rappresentando Eboli con orgoglio.

L’atleta Giovanni Vuocolo (a dx nella foto) astro nascente della ginnastica artistica maschile si è particolarmente distinto, classificandosi primo in tutte le discipline. Emozionato e felice dichiara: “Mi sono allenato duramente e sapevo di farcela, salire su un podio al primo posto però mi ha lasciato senza parole. Sono felice e ringrazio il mio maestro, e tutti quelli che continuano a supportarmi con affetto”.
Poche ore dopo arrivano anche le vittorie della squadra femminile allenata da Noemi Lamberti, composta da: Elisa Ragone (7 anni), Capuano Suamy (8 anni), Lorenza Cetrulo (10 anni), Rita Macellaro e Angelica Carluccio (11 anni), Giulia Carluccio (13 anni), Rosa Apicella e Thesis D’Ambrosio (15 anni).

Molte di loro guadagnano l’ingresso ai campionati italiani, tra cui la ginnasta Thesis D’Ambrosio (nella foto a sx) che si è distinta per la sua straordinaria performance e la giovanissima ginnasta Elisa Ragone che a soli 7 anni col suo impegno e il suo coraggio vince la sua prima gara ed il pass per un grande sogno. 
“Sono felice di andare alle Nazionali- ha dichiarato al nostro giornale- gareggiare non mi ha spaventato nemmeno per un attimo, anzi mi sono divertita tanto e ho mostrato il mio trofeo a tutti i miei amici di scuola”.

Angelo Galdi, istruttore e tecnico federale, si ritiene felice e soddisfatto dei risultati ottenuti dai suoi ragazzi in una disciplina che è stata da sempre la sua passione, una passione per la ginnastica artistica ereditata dal suo grande amico, il professore Ugo Faenza, scomparso pochi anni fa.

A sx Angelo Galdi e Ugo Faenza al centro

Un amore che dura da circa 40 anni e che lo investe anche di cariche importanti: Fiduciaro Coni- città di Eboli e presidente provinciale Fgi (federazione ginnastica italiana). 
“Ringrazio i miei atleti per le continue emozioni che mi regalano e per il loro impegno, e Noemi Lamberti che mi affianca nella preparazione atletica femminile”.

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento