Cultura“Dai contadini di Levi a quelli 2.0”: al via la IV edizione del concorso letterario

EBOLI (SA)- Al via il “concorso nazionale artistico/letterario Carlo Levi”, che per questa edizione 2016 prevede come tema “La terra, il Sud: dai contadini di Levi a quelli 2.0”.

{source}
<script async src=”//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js”></script>
<!– Sottotop menu –>
<ins class=”adsbygoogle”
style=”display:inline-block;width:694px;height:90px”
data-ad-client=”ca-pub-5807540174219874″
data-ad-slot=”2846875425″></ins>
<script>
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
</script>
{/source}

Il tema di quest’anno è il Sud, tra evoluzione e rivoluzione: dalla rivoluzione informatica, all’evoluzione dell’agricoltura meridionale. La crisi economica e una maggiore sensibilità ai temi ambientali hanno indotto molti giovani, specie nel Mezzogiorno, a riscoprire i valori e le possibilità della terra: un modello di vita si apre alle possibilità delle nuove tecnologie. Avanza e diventa sempre più redditizia la produzione agricola a chilometri zero. Molti giovani meridionali acquisiscono capacità imprenditoriali, ritornano a colture tradizionali, ma adottano sistemi aziendali moderni.

Il progetto della “Fondazione L. Gaeta – centro studi C. Levi” intende evidenziare tale percorso, partendo da quel passato in cui le terre del Sud erano mostrate e rappresentate dalla produzione artistica di C. Levi e R. Scotellaro. Sui valori di “Paura della libertà” la Fondazione L. Gaeta indirizzerà la quarta edizione del Concorso, ricorrendo alle forme di espressione artistica e letteraria.
Per Levi, la “Paura della libertà” risiede nell’atavica tendenza dell’essere umano alla sottomissione a una forma di autorità religiosa e/o di potere carismatico.

Scadenza 10 maggio 2016.
La premiazione avverrà il 10 giugno 2016 presso il complesso monumentale di San Francesco_ Eboli (SA)

Vai al bando

 

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento