CulturaAlla Reggia di Portici tutto pronto per il “Darwin Day”

Darwin

Il Darwin Day è un evento globale che celebra la scienza e il pensiero evoluzionistico e che si tiene ogni anno il giorno dell’anniversario della nascita di Charles Darwin o nei giorni vicini a questa data in moltissime università e istituzioni scientifiche di tutto il mondo. E anche quest’anno il Centro Musei del Sito Reale di Portici – MUSA dell’Università degli Studi di Napoli Federico II intende offrire un interessante viaggio nel mondo del pensiero evoluzionistico attraverso un evento che si terrà venerdì 20 febbraio presso la Reggia di Portici.

 

 

PROGRAMMA

Ore 11.00: Saluti del Prof. Paolo Masi, Direttore del Dipartimento di Agraria

A seguire:

– Seminario del naturalista Francesco Petretti (consulente scientifico di Geo&Geo, RaiTre) sull’evoluzione biologica dal titolo: “Adattarsi per sopravvivere, cambiamenti – per ora culturali – nel mondo degli animali che vivono intorno a noi “

– Incontro dal vivo coi pipistrelli a cura di Danilo Russo (Dipartimento di Agraria) e Alessandra Tomassini (Tutela Pipistrelli onlus) dal titolo: “in volo, al buio: evoluzione e storia naturale dei pipistrelli”

 

La prenotazione è obbligatoria.

Appuntamento ore 11:00 presso l’AULA 7 Complesso Mascabruno del Dipartimento di Agraria, Reggia di Portici, via Università 100, Portici (Napoli)

Info e prenotazioni: 081 2532016 (lu-ve 9,30-14,30), segreteria@centromusa.it

 

Francesco Petretti,
Biologo e ornitologo, insegna Comunicazione della Scienza all’Università del Molise e Gestione della fauna selvatica all’Università di Camerino. E’ membro del Comitato scientifico del WWF e ha diretto i programmi per la Biodiversità della stessa associazione, occupandosi di tutela delle risorse naturali e di specie minacciate. Ha curato la redazione del libro Rosso delle Piante d’Italia e degli Animali d’Italia. Membro della Species Survival Commission dell’International Union for Conservation of Nature e del Working Group on steppe birds di Birdlife, si dedica da anni allo studio dell’ecologia e del comportamento degli uccelli rapaci e delle otarde. I suoi studi sull’aquila dei serpenti sono stati oggetto di comunicazioni scientifiche e di un volume monografico. Collabora con il periodico Io Donna ( Corsera) ed è Direttore Scientifico della rivista OASIS.

Ha commentato la serie Great Migrations di National Geographic in Italia e ha curato la realizzazione di documentari naturalistici che sono stati trasmessi dalle maggiori reti televisive italiane nei programmi PAN Storie Naturali (RAI3), il Mondo di Quark (RAI1), Geo & Geo (RAI3) e sono stati premiati a festival nazionali e internazionali .

Ha scritto il testo universitario di wildlife management “Manuale di Gestione della Fauna” ( Il Sole 24 Ore), il volume monografico ” L’aquila dei serpenti” (Pandion edizioni) e libri a carattere divulgativo sulla natura e sull’ambiente fra cui Atlante della Natura in Italia (Edit.Pizzi), Enciclopedia Animali da salvare (Rizzoli), la Natura in Tasca ( collana di guide, Mondadori), un Anno a Torricchio (A.Perdisa Editore), Diario del mare e della Natura (Edagricole Calderini). Con i suoi libri ha vinto il premio Cultura del Mare (San Felice Circeo), il Premio Letteratura naturalistica ( Parco nazionale della Maiella, Abbateggio) e la menzione per la divulgazione scientifica nel Premio Trabucco (Parco nazionale del Gargano). Autore e conduttore di programmi radiofonici e televisivi di Scienza ed Ecologia come “L’anello di re Salomone” per Radio 2 RAI, la ” pagina della Scienza” per Radio 3 RAI , ” Spazio Verde” (Stream TV). Dal 1997 è esperto naturalista del programma GEO&GEO per RAI 3 ed è consulente scientifico di vari programmi televisivi (Quark, Passaggio a Nord Ovest, Explora).

 

 

 

Redazione Eolopress

Redazione Eolopress

Lascia un commento