XXII Borsa mediterranea: in vetrina l'offerta turistica campana

XXII Borsa mediterranea: in vetrina l'offerta turistica campana

Cerimonia di inaugurazione questa mattina della XXII edizione della BMT, Borsa Mediterranea del Turismo presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, presenti circa cinquecento espositori di tutti i settori dell'industria turistica. 

 

Al salone, organizzato da Progecta, nutrita la partecipazione delle principali associazioni di categoria, di circa 400 buyer arrivati da tutto il mondo per gli incontri b2b con i rappresentanti dell’offerta turistica italiana,e  di numerose delegazioni di enti del turismo dei Paesi esteri e fra questi quella dell’Argentina, che è il Paese ‘Special Guest’ dell’edizione 2018 di BMT.

Al taglio del nastro presente anche il Ministro del Turismo del Governo dell’Argentina, Gustavo Santos. Hanno partecipato alla cerimonia i Sottosegretari ai Beni Culturali Dorina Bianchi e Antimo Cesaro, il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, l’Assessore al Turismo della Regione Campania Corrado Matera, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il Presidente della Mostra d’Oltremare Donatella Chiodo, il Presidente della BMT, Angelo de Negri e i presidenti delle principali associazioni di categoria.

La Campania con le sue bellezze paesaggistiche, artistiche e culturali conquista sempre di più gli operatori turistici italiani e stranieri. Un dato confermato dai grandi numeri della Borsa Mediterranea del Turismo, visitabile fino a domenica 25 marzo nella Mostra d'Oltremare di Napoli.
Una fiera che diventa sempre più internazionale e che quest'anno punta a raggiungere i 20mila visitatori. "La Campania - ha detto il presidente della BMT, Angelo De Negri - è un territorio a vocazione turistica e il turismo costituisce il più grande business italiano, europeo e mondiale. La BMT - ha aggiunto - diventa sempre più una fiera internazionale ed oggi è prima in Italia per quanto riguarda l'incoming".
Il prodotto Campania attrae i buyers per le sue bellezze come le Costiere Sorrentina ed Amalfitana, le isole, prima fra tutte Capri, ma anche per la sua storia antica.

Letto 60 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)