«Contratti di sviluppo»: Campania, accordo da 325 milioni

«Contratti di sviluppo»: Campania, accordo da 325 milioni

Campania e Calabria, pronte a sostenere con un cofinanziamento i contratti di sviluppo. L'accordo sottoscritto con il Ministero dello Sviluppo Economico sarà presentato mercoledì 26 luglio alla presenza del ministro Carlo Calenda.

S'incontreranno per la conferenza stampa presso la "Sala degli arazzi" al Ministero dello Sviluppo Economico i presidenti Vincenzo De Luca e Mario Oliverio, nonché l'amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri e nell'occasione saranno presentati gli Accordi di Programma Quadro con la Regione Campania e la Regione Calabria per il cofinanziamento dei "Contratti di sviluppo".

Per la Campania le risorse destinate all’accordo sono pari a 325 milioni di euro (finanziati dal ministero per 175 milioni) e co-finanziati dalla Regione Campania con 150 milioni di euro.
"questo accordo sarà modello per tutte le altre regioni- si legge in una nota della giunta regionale- e questo è il frutto del lavoro di mesi tra l’assessorato alle attività produttive, il Ministero e Invitalia. Complessivamente finora i contratti di sviluppo già ammessi a finanziamento e in corso , costituiscono investimenti in Campania pari a 1 , 5 miliardi di euro. Questo accordo vale nuovi investimenti per 1,1 miliardi nei settori dell’aerospazio, automotive, agroalimentare, moda, Ict e turismo". 

Il Contratto di sviluppo, operativo dal 2011, è il principale strumento agevolativo dedicato al sostegno di investimenti produttivi strategici ed innovativi di grandi dimensioni. Con il Contratto di Sviluppo Invitalia sostiene gli investimenti di grandi dimensioni nel settore industriale, turistico e di tutela ambientale. L’investimento complessivo minimo richiesto è di 20 milioni di euro.  Solo per attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli si riduce a 7,5 milioni di euro.

 

Letto 47 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)