Bruxelles, mozzarella di bufala "contraffatta" in nota catena di supermarket

Bruxelles, mozzarella di bufala "contraffatta" in nota catena di supermarket

E' talmente apprezzato nel mondo da essere tra i più imitati e per questo maggiormente a rischio contraffazione, il prodotto made in Sud per eccellenza è la mozzarella di bufala campana dop. A vigilare sulla filiera e non solo è il Consorzio di tutela che, notizia di poche ore fa, ha verificato e segnalato una frode in atto in una nota catena di supermercati a Bruxelles, in Belgio.


Le confezioni di formaggio fresco di dubbia provenienza, ma etichettate come mozzarella di bufala campana Dop, sono state trovate in commercio sprovviste di etichetta sulla tracciabilità, per consentire al consumatore di rendersi conto del prodotto acquistato. La presunta mozzarella di bufala veniva confezionata in loco e venduta al costo di 30 euro al chilo.

L’irregolarità è stata scoperta nell’ambito del monitoraggio dei mercati esteri effettuato dal Consorzio di Tutela della Mozzarella di bufala campana Dop.

È subito scattata la segnalazione da parte del Consorzio all’Ispettorato centrale qualità e repressione frodi del ministero delle Politiche Agricole che ha avviato la procedura prevista dall’Unione Europea.

Sono in corso ulteriori indagini per definire le ipotesi di illeciti e le conseguenti azioni giudiziarie.

Letto 182 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)