Viviamocilento, il gusto di vivere slow

Viviamocilento, il gusto di vivere slow

“La cosa migliore è camminare”, scriveva Bruce Chatwin nel suo “Anatomia dell’irrequietezza”, antidoto allo stress accumulato in una vita sempre di corsa. Camminare, condividere, meditare, raccontare e riflettere, conciliando il ritmo del passo con quello delle parole e dei racconti, è il cuore del Viviamocilento, il festival slow in programma dal 25 al 30 aprile . 

Mercoledì 25 aprile (ore 21.00) a Buccino nel chiostro degli eremitani di Sant’Agostino si esibiranno Morgan & Megahertz (gratuito) in un live che proporrà i brani più conosciuti di Morgan e dei Bluvertigo e una serie di omaggi a David Bowie, Depeche Mode, Duran Duran, Kraftwerk, Bindi, Tenco, Modugno, De Andrè.

Venerdì 27 aprile (ore 21.00) all’Arena del mare di Acciaroli sarà la volta dei Morcheeba. Il duo formato da Skye Edwards e Ross Godfrey proporrà il nuovo progetto artistico-musicale “SKYE|ROSS” che dà anche il titolo all’album in uscita il 2 settembre. (concerto a pagamento)

Sabato 28 aprile (ore 21.00) l’Arena del Mare di Acciaroli ospiterà Sergio Cammariere, Gino Paoli, Danilo Rea, tre concerti in uno.

Domenica 29 aprile (ore 21.00) a Casal Velino marina in piazza grandi eventi sarà la volta di Luca Barbarossa con ‘Passeme er sale’.

Lunedì 30 aprile
(ore 21.00) nella suggestiva cornice di villa Matarazzo a Santa Maria di Castellabate faranno tappa Cory Henry & the Funk Apostles in “The funk crusade tour”. (concerto a pagamento)

Dal 25 al 30 aprile Viviamocilento proporrà ogni giorno un itinerario alla scoperta dei Comuni partner del Festival.
Si comincia con Buccino (25/04) sulle "Orme dell’antica civiltà pre-romana e gli ori dei Volcej" per poi intraprendere il percorso del buon vivere alla scoperta di Pioppi (28/04), dal Pozzo dell’uva nera al museo vivente della dieta mediterranea “Ancel Keys”. Infine, il percorso di Percorso di Parmenide e Zenone a Casal Velino (29/04) fra natura rigogliosa e vestigia del passato e quello delle sirene a Castellabate (30/04).

Per i trasferimenti è previsto un servizio navetta.

Sono, inoltre, previste attività per i bambini e i ragazzi, come i giochi dimenticati, la camminata della memoria, la caccia al tesoro per i borghi, percorsi di orientering e la festa degli aquiloni. Le iniziative sono destinate ai partecipanti di età compresa tra i 6 e i 12 anni e sono gratuite.

 

 

 

Letto 221 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)