«I gasati»: l'ultima provocazione dell'artista Francesco Cuomo

«I gasati»: l'ultima provocazione dell'artista Francesco Cuomo

I rifiuti e l'esigenza di differenziarli in maniera corretta è oggi fonte d'ispirazione per l'artista Francesco Cuomo che con "I gasati" lancia la sua ultima provocazione. L'opera realizzata con tecnica mista, matita su carta riciclata, sarà esposta al pubblico presso lo showroom in corso Garibaldi,71 ad Eboli, nell'ambito delle iniziative per il Natale 2017.


Finiremo tutti 'gasati'? Su questo s'interroga l'artista ebolitano che dal 14 dicembre al 7 gennaio apre le porte del suo spazio espositivo per presentare i suoi ultimi lavori. Accanto a "I gasati" troveranno spazio quindici tele del ciclo artistico "I fiori della follia", oltre alle sue creazioni quali: ceramiche, litografie, sculture, borse, foulard e cappelli.

Dopo aver lavorato nell'industria della moda e del design, realizzando preziosi complementi d'arredo per Formitalia Luxury Group e Mirabili "Arte d'Abitare", tessuti multicolore per Colmar Originals, Cuomo si fa oggi produttore di 'oggetti', replicando le proprie tele su diversi materiali e stoffe. Per l'artista tutto va curato nel dettaglio, dal progetto alla realizzazione, fino alla distribuzione: da qui la scelta di coinvolgere solo artigiani italiani. Le sue opere sono pezzi unici e originali, in omaggio al made in Italy.

Letto 237 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)