La «Certosa» di Padula, tra design e arte contemporanea

La «Certosa» di Padula, tra design e arte contemporanea

La Certosa di San Lorenzo a Padula (Sa) aderisce alla "Giornata del contemporaneo" dedicando ampio spazio a opere e nuove collezioni. 

 
La soprintendenza (Archeologia, Belle Arti e Paesaggio) di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, ha previsto, infatti, per il giorno 14 ottobre 2017 nella sala del Capitolo alle ore 19.30, la presentazione dell'opera di design "Ippocampo" e due collezioni di video arte, acquistate dal MIBACT, attraverso la Soprintendenza nell'ambito del Concorso di arte contemporanea- Biennale della Certosa, relativamente al Piano per l'arte contemporanea 2012 -2014.

Le opere rappresentano un’importante e significativa acquisizione della produzione degli artisti Diego Granese, Giuseppe De Marco e Marco Coraggio,  segnati da esperienze pluridecennali in campo nazionale ed internazionale.

Letto 35 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Articoli correlati (da tag)

  • Sbarca in Versilia la «cuccuvart» di Francesco Cuomo

    Nella splendida cornice di Pietrasanta, a pochi passi dal Duomo, il Cesello Art Gallery continua a preservare intatta la fama di crocevia di talenti artistici, offrendo un personale contributo all'arte contemporanea: ecco perché che non poteva farsi sfuggire il vulcanico Francesco Cuomo, tra i giovani talenti nell'ambito dell'arte e del design made in Italy.

  • «Tokyo Experience»: vetrina per artisti campani

    Fino al prossimo 4 maggio resterà aperta al pubblico “Tokyo Experience”. Nelle sale di villa di Donato in piazza S. Eframo vecchio sono ospitate le opere di artisti partecipanti alla mostra Crosscurrent Italy/Japan presso il Metropolitan Art Museum di Tokyo, inaugurata lo scorso marzo in Giappone. 

  • «Cielitudine», retrospettiva di Pietro Lista al MARTE

    Al Marte di Cava de' Tirreni è stata inaugurata la mostra dedicata a Pietro Lista. L'evento, che gode del patrocinio di Mmmac (Museo materiali minimi d’arte contemporanea) e fondazione Pietro Lista, si svolge sotto il matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ed è realizzata in collaborazione con Cobbler, spazio per l’arte contemporanea.