Riaprono il pronto soccorso di Agropoli e la "rianimazione" di Battipaglia

Riaprono il pronto soccorso di Agropoli e la "rianimazione" di Battipaglia

Mercoledì 10 maggio prossimo l’Asl Salerno terrà due cerimonie di inaugurazione presso altrettante strutture, che vedranno la presenza del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca. Si tratta della riapertura del presidio ospedaliero di Agropoli e dell’inaugurazione del nuovo reparto Anestesia e Rianimazione del P.O. di Battipaglia.


Il primo evento, la riapertura del Presidio Ospedaliero di Agropoli, è fissato per le ore 10.00. La struttura, che era stata disattivata come presidio ospedaliero per effetto del Decreto del Commissario ad Acta n.49/2010, è stata riaperta dalla Regione Campania, che ne ha disposto la riattivazione con il DCA n.33/2016, riconfigurandola come Presidio Ospedaliero in zona particolarmente disagiata (tipologia prevista dal DM n.70/2015).
Pertanto, con l’approvazione dell’Atto Aziendale dell’ASL Salerno, avvenuta con il DCA n.1/2017, si è potuto procedere alla riapertura della struttura, a conclusione di lavori di adeguamento e ripristino degli spazi e degli impianti, effettuati con somma urgenza. Il presidio è dotato di 20 posti letto di Medicina Generale e di un Servizio di Pronto Soccorso. I 20 posti letto di Medicina Generale, con relativa dotazione di organico (medici ed infermieri), disporranno dei servizi di supporto, quali Radiologia e Laboratorio Analisi.L’assistenza in Emergenza-Urgenza è organizzata con la possibilità di trasmettere immagini radiografiche al centro hub o spoke più vicino, e di effettuare le principali indagini di laboratorio urgenti direttamente in Pronto Soccorso. In autunno verrà attivata anche la Day Surgery, completando l’attivazione delle funzioni assistenziali previste dal DM 70 per le strutture in zone disagiate. E’ stato inoltre definito un apposito Protocollo Operativo tra la Centrale 118 di Vallo della Lucania e il P.O. di Agropoli, per disciplinare l’accesso del paziente al sistema di emergenza, sulla base dei codici di gravità, in modo che i codici i Codici Rossi e Gialli, e i traumi, vengano inviati ai Presidi Ospedalieri della rete, mentre i Codici Bianchi e Verdi accederanno al P.O. di Agropoli.

Il secondo evento è legato alla inaugurazione del nuovo reparto di Rianimazione del Presidio Ospedaliero “S.Maria la Speranza” di Battipaglia. Qui il taglio del nastro è previsto per le ore 12.00. Il nuovo reparto godrà di spazi che sono stati recentemente riqualificati, nell’ambito di un più ampio intervento di rifacimento delle facciate, intradossi e solai che ha interessato l’intero Presidio, e che hanno comportato una spesa di circa € 700.000. Ai due importanti appuntamenti, oltre al Governatore della Regione Campania, saranno presenti il Direttore Generale, i Direttori Sanitario ed Amministrativo, i Vertici aziendali, Autorità ed i Sindaci del comprensorio.

 

Letto 36 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)