Nel cuore del Cilento per gustare «i cavatielli maglianesi»

Nel cuore del Cilento per gustare «i cavatielli maglianesi»

L'associazione "Manlium" ci riprova ed anche, quest'anno si fa promotrice della "Festa Farina Forca Sagra del Cavatiello". Un vero viaggio alla riscoperta della tradizione culinaria cilentana, accompagnata da musiche e balli popolari che faranno da cornice all’atmosfera magica e di festa che si creerà nell'incantevole e caratteristico borgo di Magliano Nuovo.

La festa, giunta alla sua XIV edizione, immergerà i partecipanti in un vero e proprio viaggio del gusto ricco di bontà cilentane preparate artigianalmente secondo le ricette antiche.

Ad attendere il pubblico, dunque, vi sarà un ricco menù a base di cavatielli al ragù o con pomodoro e basilico, salsicce, carne alla brace, salumi, formaggi, tipici contorni ed i dolci della tradizione campana come zeppole, pasticcini e struffoli. Il tutto annaffiato da vino e birra artigianale in compagnia di spettacoli e band folcloristiche che animeranno ancor di più la festosa atmosfera.

Sette imperdibili giorni, dal 31 luglio al 6 agosto, per valorizzare e riscoprire i sapori di una volta e soprattutto per conoscere e degustare tante prelibatezze genuine frutto di quella passione, sapienza e maestria che solo il territorio campano possiede

Questo è il menù proposto per l'evento:

ANTIPASTO: pancetta, capicollo, salumi ,zucchine, formaggi
CAVATIELLI CON RAGU’ DI CASTRATO
CAVATIELLI POMODORO E BASILICO
CASTRATO AL SUGO
TROTA ALLA BRACE
SALSICCIA ALLA BRACE
´MULIGNAME BUTTUNATE
CONTORNI: patatine ,peperoni grigliati, rape e patate
DOLCI: zeppole, struffoli, lucerne, paste secche


 

Letto 117 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)