Altro che sveltina per due amanti focosi. Scandalo al Carrefour

 

PONTECAGNANO F. - Chi tradisce fa peccato e corre il rischio di rimanere... incastrato. Lo sa bene una 45enne del posto, pratagonista di una “scappatella” che sta facendo parlare un paese intero e non solo, ed il marito, vigile urbano nel salernitano, colto da malore da tradimento improvviso. Teatro della vicenda, nei giorni scorsi, la struttura di via Scontrafata che ospita l'ipermercato Carrefour ed il centro commerciale Maximall.

 

 

La donna infedele si trovava all'interno dell'ipermercato in compagnia del marito per una giornata all'insegna dello shopping, del divertimento e del tradimento. Nella stessa zona, infatti, era presente anche l'amante della donna che con la stessa aveva un preciso appuntamento in un luogo forse poco stimolante da un punto di vista sessuale ma, allo stesso tempo, efficace per raggiungere lo scopo: una toilette. «All'ora X ci vediamo nei bagni» si sarebbero, più o meno, detti. E così che dopo una passeggiata con il marito condita da alcune compere, la donna, mentre tutti si apprestavano ad andare a pranzo, ha iniziato a manifestare, solo internamente, un certo “languorino” . Così, di comune accordo con l'amante che aveva prontamente allertato prima, ha inventato uno stratagemma per far allontanare il compagno. «Caro avviati in auto, io faccio qualche ultimo acquisto e tra dieci minuti ti raggiungo» . L'uomo, per nulla insospettito dall'atteggiamento della moglie (purtroppo, non ce ne voglia, ma i “cornuti” sono sempre gli ultimi a saperlo), si è portato all'esterno della struttura verso il parcheggio. La moglie, invece, è passato al piano “B”, o meglio al piano wc. E' all'interno di una toilette per le signore, infatti, che si è prontamente introdotta. Ad attenderla, l'aitante, come hanno riferito i presenti, amante che non ha perso occasione per dare concretezza ai propri desideri e a quelli della donna. Sesso sfrenato nel chiuso di quattro mura che ospitano i servizi igienici e tanta passione. Ma quella che doveva essere, come è volgarmente definita, una semplice “sveltina”, si è trasformato in un rapporto fin troppo spinto e prolungato fino all'inatteso epilogo. Una posizione particolare, forse sperimentata per la prima volta dai due amanti, o forse un gonfiore inatteso da parte dell'uomo, ha determinato un vero e proprio incastro tra i due corpi che per interminabili minuti hanno temuto il peggio. Peggio che, in effetti, non si è fatto attendere.
Il marito della donna, infatti, preoccupato dalla lunga attesa della moglie, ha ben pensato di ritornare all'interno dell'ipermercato. Incuriosito da una folla di curiosi, che nel frattempo si erano accalcati all'uscita dei bagni, da dove provenivano grida e strani rumori tanto da richiedere, a quanto pare, anche l’intervento della vigilanza, l'uomo si è affacciato per vedere cosa stesse succedendo. Davanti ai suoi occhi si è presentata una scena che mai avrebbe voluto vedere: la moglie e l'amante letteralmente “incastrati”. Il povero malcapitato, più che dalla rabbia, è stato colto da un malore con un leggero svenimento. A soccorrerlo alcuni presenti con un bicchiere di acqua e zucchero. La moglie e l'amante, invece, praticamente disperati, hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari per un piccolo intervento di “sbloccaggio” . Ad accompagnarli all'esterno della struttura, gli occhi “indisceti” di numerosi clienti che non hanno lesinato commenti di ogni tipo verso la “povera” donna. Inevitabilmente, la notizia ha fatto il giro del paese ed in queste ore sta ricevendo le massime attenzioni con una interminabile corsa al lotto. Del marito, al momento, non vi è alcuna traccia pubblica. a quanto pare. Anche se, in casi come questi, ad essere perseguitato da una profonda vergogna, più che lui, è la moglie, o forse ex. Così come l'amante che, scampato il pericolo, ricorderà a lungo un'avventura sessuale dal finale decisamente inatteso. Intanto, un’ulteriore particolare decisamente curioso della vicenda è il terno giocato da alcuni appassionati scommettitori in merito alla vicenda che ha fatto registrare diverse vincite alla scorsa estrazione del lotto.
Marco Vecchione_ Cronache del mezzogiorno

 

 
omissis

bebè

newsboy

DOWNLOAD FREE

CLICCA per scaricare:

            logo picasa large

                  iTunes-Apple-logo
Real Player

banner coni x eolo

 175 visitatori online
Trova nel giornale

Facebook-Like-logo
Clicca "MI PIACE"
sulla nostra Pagina 

A sessanta anni dall'alluvione di Salerno: la più grande sciagura dopo quella del Vajont

La più grande tragedia italiana per vittime dovute al dissesto idrogeologico dopo il Vajont: costò la vita a 318 persone, fece 250 feriti e in più... Leggi tutto...
Gentilini apre la stagione espositiva a "Il Catalogo"

SALERNO- L’evento inaugurale della 47a stagione espositiva della galleria salernitana Il Catalogo, di Lelio Schiavone e Antonio Adiletta, sarà... Leggi tutto...
Cava de' Tirreni: al via le settimane della musica e dei libri

CAVA DE' TIRRENI (SA)- Al “Rodaviva” di Cava de’ Tirreni musica e libri non mancano mai. Saranno settimane piene di appuntamenti da segnare in... Leggi tutto...
Scavi di Pompei: il grande vino degli antichi dalla "Villa dei misteri"

POMPEI (NA)- Piedirosso 40 per cento, sciascinoso 20 per cento e, dal 2011, anche una ''correzione'' di aglianico 40 per cento. La vendemmia nei... Leggi tutto...
Beato Paolo VI, il Papa cui tutti dobbiamo qualcosa

Paolo VI, Giovanni Battista Montini, è dal 19 ottobre 2014 beato della Chiesa Cattolica. Una circostanza che, in verità, non stupisce più di tanto... Leggi tutto...

“Il meglio del vivere
sta in un lavoro che piace
e in un amore felice”

Umberto Saba

curiosità

bannerEoloEC

MUSICA dal WEB
24 ORE SU 24